image

Qual è la storia della pizza?

  • Home
  • Qual è la storia della pizza?

Qual è la storia della pizza?

  • 01/05/2019

Acqua‚ farina‚ sale e lievito sono i quattro ingredienti base essenziali per realizzare la pietanza più amata in tutto il mondo: la pizza.
Emblema incontrastato dell’italianità‚ la pizza è amata proprio da tutti e non conosce né confini geografici né limiti anagrafici. Ma in fondo... chi non adora la pizza?

Oggi scopriremo insieme le radici di questa amatissima e succulenta prelibatezza tutta italiana.

Si narra che l’inventore della pizza fu il celebre cuoco napoletano Raffaele Esposito‚ vissuto nel XIX secolo e proprietario‚ tra l’altro‚ di una locanda/pizzeria situata proprio all’interno del capoluogo campano.

Facendo una ricerca più approfondita‚ però‚ ci accorgiamo che‚ in realtà‚ le origini della pizza risalgono addirittura al 1600‚ quando era già diffusa la pratica culinaria della schiacciata di pane‚ realizzata con lo stesso impasto della pizza e condita con aglio‚ strutto e sale grosso.

Tuttavia‚ il primo vero grande passo verso la pizza che oggi tutti noi conosciamo sembra sia stato compiuto proprio da Raffaele Esposito‚ che si servì di un ingrediente fondamentale: il pomodoro.
Durante una visita alla città di Napoli da parte dei sovrani d’Italia‚ Umberto I e Margherita di Savoia‚ all’illustre pizzaiolo fu commissionata la realizzazione di tre pizze che avrebbero dovuto mandare in estasi le papille gustative dei due regnanti. Per l’occasione‚ Raffaele Esposito decise di adoperare come base per la stesura la salsa di pomodoro‚ dando vita alla Pizza Mastunicola (strutto‚ formaggio e basilico)‚ alla Pizza Marinara (pomodoro‚ aglio‚ origano e olio) e a un’altra pizza condita con pomodoro‚ mozzarella e basilico. Quest’ultima fu realizzata pensando ai colori della bandiera d’Italia e fu dedicata alla regina‚ la quale gradì talmente tanto la pietanza‚ da ringraziare il pizzaiolo attraverso delle missive.
Lusingato‚ Raffaele Esposito decise di intitolare la sua creazione con salsa di pomodoro‚ mozzarella e basilico Pizza Margherita‚ in onore della regina che tanto apprezzò la sua arte culinaria.

E così‚ dall’illustre locanda del celebre cuoco partenopeo‚ negli anni la pizza compì il suo tour globale‚ divenendo una tra le pietanze più amate in tutto il mondo.

Tags